Il provvedimento

Bonus nido 2024: quando sarà approvato e come fare domanda

Il dispositivo rientra in specifici parametri dell'Isee: a chi spetterà

Economia - di Andrea Aversa - 18 Febbraio 2024

CONDIVIDI

Bonus nido 2024: quando sarà approvato e come fare domanda

AGGIORNAMENTO AL PRIMO MARZO 2024

Da venerdì primo marzo 2024 è possibile fare domanda per richiedere il bonus nido 2024. Evidentemente saranno stati approvati i tanti attese decreti attuativi con conseguente circolare dell’Inps. Proprio sul sito internet dell’ente previdenziale è possibile fare una nuova domanda, integrare e completare quella già fatta e caricare i documenti di spesa per i costi già sostenuti. Ovvero le fatture per i mesi di gennaiofebbraiomarzo 2024.

Il bonus nido è stato approvato in legge di bilancio dal governo ma ancora non vi sono circolari ufficiali da parte dell’Inps. Questo perché l’esecutivo non ha ancora approvato i decreti attuativi del provvedimento. Di conseguenza non è ancora possibile richiedere il bonus nido 2024. Tuttavia, nonostante cresca l’attesa da parte di milioni di famiglie che potranno usufruirne, entro la fine di febbraio e gli inizi di marzo, potrebbero esserci buone notizie. Infatti, nel 2023 – lo scorso anno – l’Inps diede avvio al bonus a partire dal 2 marzo: non è escluso che a ridosso di questa data se non addirittura prima, l’istituto previdenziale possa consentire di richiedere il sussidio.

Quando arriverà il bonus nido 2024

Tuttavia non sempre oro ciò che luccica. Infatti, quest’anno i costi per gli asili nido sono aumentati e quelli pubblici sono pochi e non hanno molti posti liberi. Di conseguenza per le famiglie italiane non sarà semplicissimo iscrivere i propri figli all’asilo nido e sostenerne le spese. Questo anche perché il bonus non copre tutti i costi, anche per i secondi figli così come invece aveva annunciato la premier Giorgia Meloni in occasione della conferenza stampa di presentazione della legge di bilancio. Questi, infatti, il massimo dei rimborsi previsti dal bonus nido: 272,73 euro con Isee inferiore a 25 mila euro; 227,27 euro al mese con Isee tra 25 mila e 40 mila euro; 136,37 euro mensili con Isee sopra i 40 mila euro.

Chi può avere il bonus nido 2024

Questa la novità che prevede il bonus nido 2024 rispetto a quello dell’anno precedente: è stato previsto un incremento dell’importo del voucher per il rimborso delle rette. Si tratta di un importo pari a 3.600 euro (invece di 3.000), per i nuovi nati in famiglie già con un figlio di meno di dieci anni e con un Isee inferiore a 40.000 euro. Il bonus nido lo si può chiedere direttamente sul sito web dell’Inps. È possibile inserire nel portale le dovute documentazioni richieste e una volta approvata la domanda bisognerà inserire mese per mese le fatture relativo al pagamento delle rette. Il bonus viene erogato non prima del mese successivo a quello di presentazione della domanda. I tempi di lavorazione della pratica ammontano a circa 30 giorni. In generale, l’importo viene bonificato – sull’Iban indicato – entro la metà del mese successivo.

18 Febbraio 2024

Condividi l'articolo