L'allarme

Emergenza criminalità a Napoli: rissa tra baby gang con pistole e coltelli, due ragazzi armati di mitra a bordo di uno scooter

Scampia: rissa a bordo di un vagone della metro, un minore era armato di pistola (caricata a salve), un altro è stato accoltellato. A Chiaia, salotto 'buono' della città, due giovanissimi sono stati immortalati in un video mentre brandivano un mitra

Cronaca - di Redazione Web - 29 Gennaio 2024

CONDIVIDI

Emergenza criminalità a Napoli

Ieri sera i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti in via Oliviero Zuccarini presso la stazione della metro Linea 1 di Scampia. Poco prima – hanno ricostruito i militari con la preziosa collaborazione della GPG in servizio nello scalo – un gruppo di giovani si sarebbe affrontato a suon di insulti e percosse, all’interno di un vagone della metro e poi in stazione. Durante la colluttazione, uno dei ragazzi avrebbe estratto dai pantaloni una pistola a salve senza tappo rosso.

Un altro minore appena 15enne sarebbe stato colpito da due coltellate (braccio destro e schiena), in circostanze ancora da chiarire. Il 17enne con l’arma è stato bloccato dalla Guardia Particolare Giurata e poi denunciato dai carabinieri. Il ferito è stato portato al CTO dove gli sono state suturate le ferite. 10 i giorni di prognosi prescritti. Indagini in corso per chiarire la dinamica. Intanto, nel quartiere Chiaia – grazie alle indagini condotte dalla squadra mobile di Napoli e coordinate dalla Direzione distrettuale Antimafia – in un filmato registrato dalle telecamere di videosorveglianza è spuntato un mitra.

Secondo quanto ricostruito da alcuni organi di stampa, un giovane armato di mitra avrebbe puntato l’arma contro un passante. L’episodio di sarebbe verificato lo scorso settembre e sono in corso di identificazione i due giovani in sella ad uno scooter che quella sera girarono armati nel salotto buono di Napoli. Nelle immagini mostrate nel video, è esplicita la tranquillità e la fierezza trasmessa dal giovane in scooter. Anche quando davanti gli passa una persona anziana.

29 Gennaio 2024

Condividi l'articolo