Il blitz

Chi è il boss Gabriele Pesacane, arrestato dai carabinieri e latitante dallo scorso ottobre

I militari lo hanno individuato in una villetta nei pressi di Scafati, località in provincia di Salerno. Ritenuto il boss dell'omonimo clan egemone sul territorio di Boscoreale, era irreperibile dallo scorso ottobre

Cronaca - di Redazione Web - 15 Dicembre 2023

CONDIVIDI

Chi è il boss Gabriele Pesacane, arrestato dai carabinieri e latitante dallo scorso ottobre

Catturato dai Carabinieri 16esimo latitante di camorra. In manette è finito il 48enne Gabriele Pesacane, ritenuto al vertice dell’omonimo clan di Boscoreale. Era sfuggito a un’operazione lo scorso ottobre. Il ricercato è stato individuato in una villetta nel comune di Scafati, in provincia di Salerno. I militari del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata hanno eseguito un’ordinanza di custodia in carcere nei confronti dell’indagato.

Chi è il boss Gabriele Pesacane

Quest’ultimo è stato ritenuto gravemente indiziato dei delitti di associazione a delinquere di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti nonché di vari reati-fine, commessi con “metodo mafioso” e con la finalità di agevolare l’organizzazione camorristica denominata Pesacane, operante nel territorio di Boscoreale e comuni limitrofi. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura partenopeaDirezione Distrettuale Antimafia.

Arrestato il boss Gabriele Pesacane

L’indagato, che sarebbe elemento apicale dell’organizzazione criminale di riferimento, l’11 ottobre scorso si era sottratto all’esecuzione del provvedimento, rendendosi irreperibile e venendo dichiarato latitante con decreto del gip di Napoli, emesso il 2 novembre scorso

15 Dicembre 2023

Condividi l'articolo