Nell'avellinese

Spara in strada, ucciso un uomo nella folla in centro: notte di terrore a Grottaminarda

Fermato un 44enne del posto che non ha opposto resistenza. L'omicidio in pieno centro. La zona era affollata di giovani e famiglie anche con bambini

Cronaca - di Redazione Web - 15 Ottobre 2023

CONDIVIDI

FOTO DI REPERTORIO
FOTO DI REPERTORIO

Momenti di terrore puro ieri sera a Grottaminarda, in provincia di Avellino, dove un uomo di 46 anni è morto, ucciso a colpi di pistola in strada. Fermato un 44enne del posto dai carabinieri, condotto nella locale stazione dell’Arma. Ancora da chiarire il movente dell’aggressione. Secondo alcune indiscrezioni il giorno prima si era scatenato un acceso scontro verbale in un bar tra i due. Sembra essere certo che la vittima e l’uomo fermato si conoscevano.

La vittima aveva 46 anni, di nazionalità ucraina. Era impiegato presso un centro per anziani. Stava andando in pizzeria in compagnia della moglie, erano le 20:30 circa di ieri sera. L’omicidio si è consumato in pieno centro. La zona era affollata anche da giovani e famiglie con bambini. La vittima è stata colpita da diversi proiettili, uno lo ha raggiunto in pieno petto. Il sindaco Marcantonio Spera ha prestato subito i soccorsi al 46enne, trasportato in ospedale. L’uomo è morto nel tragitto.

Sul posto sono intervenuti in maniera tempestiva Carabinieri e Guardia di Finanza. La zona è stata subito isolata per consentire alle forze dell’ordine di condurre le indagini necessarie. Alcune persone presenti sul posto sono state ascoltate per raccogliere informazioni. Il 44enne, residente della zona, è stato fermato subito. Non avrebbe opposto resistenza quando è stato trovato sul posto. Secondo quanto riporta Il Mattino dietro l’omicidio si celerebbero vecchi rancori.

15 Ottobre 2023

Condividi l'articolo