Milano

Fedez dimesso dall’ospedale: “Senza i donatori oggi non sarei qui”

Operato per alcune emorragie dovute a una doppia ulcera intestinale, il rapper è stato ricoverato per otto giorni

News - di Redazione Web - 6 Ottobre 2023 alle 20:06 AGGIORNATO IL 7 Ottobre 2023 alle 11:17

Fedez dimesso dall’ospedale: “Senza i donatori oggi non sarei qui”

Il rapper Federico Lucia in arte Fedez è stato dimesso dall’ospedale Fatebenefratelli di Milano. “Volevo ringraziare tutta la struttura del Fatebenefratelli – ha dichiarato il rapper che ha ricevuto tre trasfusioni – il professor Zappa e soprattutto tutti i donatori di sangue. Cercherò in qualche modo di far accendere un riflettore su questo, perché senza i donatori oggi non sarei qui“, ha detto ai giornalisti poco dopo le 14:00 uscendo dalla struttura.

Il cantante era accompagnato dalla moglie, l’influencer Chiara Ferragni. Era stato ricoverato nel reparto di Chirurgia d’urgenza e oncologica per alcune emorragie dovute a una doppia ulcera intestinale. La notizia si era diffusa per il ritorno tempestivo della moglie dalla settimana della moda di Parigi, anche perché Fedez appena un anno fa era stato operato per un tumore al pancreas di tipo neuroendocrino. Fedez aveva sofferto di un secondo sanguinamento due giorni dopo il primo.

6 Ottobre 2023

Condividi l'articolo