La vicenda di Abbiategrasso

Studente accoltella insegnante, il 16enne arrestato per tentato omicidio aggravato

La convalida attesa per domani. Per i medici la violenza scatenata da un disturbo paranoide. La docente, 51 anni, è stata operata. Prognosi di 35 giorni

Cronaca - di Redazione Web - 30 Maggio 2023

CONDIVIDI

Studente accoltella insegnante, il 16enne arrestato per tentato omicidio aggravato

Lo studente che ieri mattina ha accoltellato sua insegnante ad Abbiategrasso è stato arrestato. Ha 16 anni, era piantonato dai carabinieri nel reparto di Neuropsichiatria infantile dell’ospedale San Paolo di Milano. È accusato di tentato omicidio aggravato. A Elisabetta Condò, la docente di 51 anni colpita, è stata prescritta una prognosi di 35 giorni e una riabilitazione. La convalida del fermo è attesa per domani.

I medici hanno parlato di un disturbo paranoide che avrebbe scatenato la violenza contro la professoressa. Secondo la ricostruzione il minore si sarebbe scagliato contro la sua docente, l’avrebbe colpita almeno sei volte. Lui non ha fatto riferimento ad alcun movente. Dall’inizio dell’anno aveva ricevuto sei note, quattro firmate proprio dalla docente colpita. Aveva un’insufficienza in storia.

La donna è stata sottoposta a una delicata operazione di ricostruzione dei tendini del polso. Era stata ferita anche alla testa, all’osso parietale sul lato destro, le era stato riscontrato il collasso di una piccola porzione del cranio, altre ferite alla scapola e un’incisione dell’arteria ulnare da 15 centimetri.

La donna era stata ricoverata all’ospedale di Legnano. Il ragazzo è stato medicato anche lui: si era ferito con la stessa lama, lunga circa 20 centimetri, con la quale si era scagliato contro la docente. “Nessuna diagnosi è stata fatta, sono ancora in corso gli accertamenti clinici del caso”. Quel coltello l’aveva rubato al padre. Ancora sconvolti alunni e insegnanti che ieri mattina erano presso la scuola Emilio Alessandrini di Abbiategrasso.

30 Maggio 2023

Condividi l'articolo