A Napoli

È morta Giulia Romito, addio alla responsabile dell’ufficio stampa del Teatro San Carlo

Il lutto e i tanti messaggi d'affetto

Cronaca - di Redazione Web - 30 Maggio 2024

CONDIVIDI

È morta Giulia Romito, addio alla responsabile dell’ufficio stampa del Teatro San Carlo

Lutto nel mondo del giornalismo e della cultura a Napoli per la scomparsa a soli 44 anni di Giulia Romito, ufficio stampa del Teatro di San Carlo di Napoli. Professionista stimata, prezioso punto di riferimento per i colleghi e il mondo della musica nazionale e internazionale, la perdita di Giulia Romito ha suscitato profonda commozione in tutti coloro che l’hanno conosciuta.

Addio a Giulia Romito

I funerali si terranno domani alle 12 nella chiesa di San Ferdinando, detta degli artisti, in piazza Trieste e Trento, a pochi passi dal suo teatro. Questo il cordoglio del Teatro San Carlo: “Tutti i lavoratori della Fondazione Teatro di San Carlo, esprimono il più profondo cordoglio per l’improvvisa e prematura scomparsa di Giulia Romito, ufficio stampa del lirico di Napoli. La ricordiamo con amore, così nel suo Teatro. I funerali si terranno domani alle ore 12.00 presso la Chiesa degli artisti in Piazza Trieste e Trento“.

I funerali e i messaggi d’affetto

Tanti i messaggi d’affetto per lei. ha scritto Rossana: “Tre anni di colleganza al San Carlo ma soprattutto una bella amicizia. Mi mancherai tantissimo Giulia. Adesso sarai in cielo a preparare i comunicati stampa per il Regno dei cieli. Fai un buon lavoro come hai sempre fatto“; queste le parole della collega Natascia Festa: “La mente e il cuore si rifiutano di dire addio a Giulia Romito, competentissima, zelante, precisa, generosa collega con la religione del lavoro, la sinapsi veloce e la battuta pronta. Il Teatro San Carlo perde moltissimo. L’unico pensiero sostenibile è la gratitudine per averla conosciuta. Ciao stella“.

30 Maggio 2024

Condividi l'articolo