Lutto nel mondo del cinema

Bernard Hill: chi è e come è morto il grande attore

È stato il Capitano del Titanic e Re Théoden de Il Signore degli Anelli, l'unico interprete ad aver presto parte a due film detentori di un record: si sono aggiudicati 11 premi Oscar

Cinema - di Redazione Web - 5 Maggio 2024

CONDIVIDI

Bernard Hill: chi è e come è morto il grande attore

L’attore britannico Bernard Hill, interprete che deteneva il primato di aver recitato in due degli unici tre film della storia del cinema che si sono aggiudicati 11 premi Oscar, “Titanic” e “Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re“, è morto oggi, domenica 5 maggio all’età di 79 anni. L’annuncio della scomparsa è stato dato dal suo agente Lou Coulson alla Bbc. Hill ha interpretato il capitano del transatlantico Edward Smith nel kolossal “Titanic” (1997) di James Cameron e il re Théoden nella trilogia “Il Signore degli Anelli” di Peter Jackson.

Chi è e come è morto Bernard Hill

Nato a Manchester il 17 dicembre 1944, aveva esordito al cinema nel 1982 in “Gandhi” (1982) di Richard Attenborough (1982), per avere poi uno dei suoi primi ruoli da co-protagonista con “Il Bounty” (1984) di Roger Donaldson. Tra gli altri suoi film figurano: “Le montagne della luna” (1990) di Bob Rafelson, “Spiriti nelle tenebre” (1996) di Stephen Hopkins (1996), “Fino a prova contraria” (1999) di Clint Eastwood, “Sogno di una notte di mezza estate” (1999) di Michael Hoffman, “Il Re Scorpione” (2002) di Chuck Russell, “Wimbledon” (2004) di Richard Loncraine. Dopo un cameo in “Operazione Valchiria” (2008) di Bryan Singer (2008), tra le sue ultime apparizioni c’è “Golden Years – La banda dei pensionati” (2016)John Miller.

5 Maggio 2024

Condividi l'articolo