Disagi e disservizi

Sciopero treni 23 e 24 marzo, gli orari e le fasce garantite: si fermano Trenitalia, Italo e Trenord

News - di Redazione - 22 Marzo 2024 alle 10:04

Sciopero treni 23 e 24 marzo, gli orari e le fasce garantite: si fermano Trenitalia, Italo e Trenord

Sarà un weekend di passione per chi ha deciso di viaggiare in treno. Sabato 23 e domenica 24 marzo uno sciopero nazionale proclamato da alcune alcune sigle sindacali autonome (CUB Trasporti, SGB e USB) per il personale del Gruppo Fs Italiane provocherà infatti disagi e disservizi all’utenza di Trenitalia, ma anche di Trenord e Italo. La mobilitazione tocca quindi tutta Italia e coinvolge sia il personale di bordo che quello di macchina.

Gli orari dello sciopero

Secondo quanto comunica il gruppo Fs in una nota, la mobilitazione, che inizierà alle 21 di sabato 23 fino alle ore 21 di domenica 24 comporterà cancellazioni totali e parziali di Frecce, Intercity e treni Regionali di Trenitalia e potrebbero avere un impatto significativo sulla circolazione ferroviaria. Gli effetti, in termini di cancellazioni e ritardi, potranno verificarsi anche prima e protrarsi oltre l’orario di termine degli scioperi.

Le fasce e i treni garantiti

Come previsto dalla legge, Trenitalia garantisce alcune corse nazionali che non possono saltare, elenco disponibile sul sito dell’azienda. Sono “salvi” anche i treni regionali nelle fasce orarie più battute dai pendolari, quelle tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21.

di: Redazione - 22 Marzo 2024

Condividi l'articolo