L'addio

Chi è Nicola Barbano: il poliziotto-eroe deceduto per una polmonite

L'estrema unzione in provincia di Caserta, il Vice Sovrintendente Capo della Polizia ha prestato servizio anche nella Squadra Mobile di Napoli. Dal 2015 l'agente era sulla sedia a rotelle per essere stato ferito in servizio. Ha lasciato una moglie e due figli

Cronaca - di Redazione Web - 10 Marzo 2024

CONDIVIDI

Chi è Nicola Barbano: il poliziotto-eroe deceduto per una polmonite

l Capo della Polizia Vittorio Pisani sarà oggi a Teverola, nel Casertano, per partecipare su funerali del Vice Sovrintendente Capo della Polizia di Stato Nicola Barbato, 61 anni, di cui Pisani era amico personale, avendo entrambi prestato servizio alla Squadra Mobile di Napoli. Barbato è deceduto in seguito agli effetti di una polmonite. Dal 2015 Barbato era sulla sedia a rotelle dopo essere stato gravemente ferito durante un servizio “anti racket” presso un negozio di giocattoli di Fuorigrotta a Napoli da un esattore della camorra in procinto di chiedere il pizzo, che Barbato e un collega avevano individuato.

Chi è Nicola Barbano: il poliziotto-eroe deceduto per una polmonite

Per questi fatti Barbato fu promosso per merito straordinario, nel 2016 insignito della Medaglia d’Oro al valor civile e nel 2022 dell’onorificenza di cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Da ieri mattina è stata allestita la camera ardente in via Fratte a Teverola, mentre i funerali si sono svolti oggi alle 16 presso la chiesa San Giovanni Evangelista. Barbato lascia moglie e due figli

10 Marzo 2024

Condividi l'articolo