La Finanza recupera 11 milioni

Chi sono gli influencer sanzionati dalla Finanza per evasione: Gianluca Vacchi, Luis Sal, Eleonora Bertoli e Giulia Ottorini

Cronaca - di Redazione - 9 Marzo 2024

CONDIVIDI

Da sinistra verso destra: Gianluca Vacchi, Eleonora Bertoli, Luis Sal, Giulia Ottorini
Da sinistra verso destra: Gianluca Vacchi, Eleonora Bertoli, Luis Sal, Giulia Ottorini

Non è un grande momento per l’universo degli influencer italiani. Se la loro “regina” Chiara Ferragni è impelagata tra le indagini per truffa e la separazione dal marito, il rapper Fedez, ce ne sono altri che non se la passano meglio.

I controlli della Finanza sugli influencer

Sono quelli finiti al centro delle indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Bologna su quattro influencer bolognesi seguiti in totale, tra le varie piattaforme, da 50 milioni di follower, e cinque digital creator, questi ultimi attivi su siti su piattaforme come OnlyFans e Escort Advisor.

L’operazione ha consentito il recupero a tassazione per oltre 11 milioni di euro in due diversi “tronconi”. Il primo ha riguardato i 4 influencer, di cui due completamente sconosciuti al Fisco: le Fiamme gialle hanno dovuto ricostruire i proventi ottenuti non solo attraverso pubblicazioni sui social e collaborazioni professionali avviate con aziende (“influencer marketing”) ma, anche e soprattutto, mediante l’inserimento di contenuti su popolari siti d’intrattenimento per adulti.

Il secondo contesto ha invece riguardato 5 digital creator (tutti sconosciuti al fisco) molto attivi nella pubblicazione di prestazioni a pagamento sul web. Per tre di loro è stata segnalata all’Agenzia delle Entrate l’applicazione di una particolare addizionale alle imposte sul reddito introdotta dalla legge di bilancio 2006 a carico di chi produce, distribuisce, vende e rappresenta materiale per adulti anche in formato multimediale.

Generalmente gli influencer si sono dimostrati ampiamente collaborativi – spiega la Finanza – aderendo prontamente ai rilievi mossi e versando all’Erario gli importi dovuti; solo in qualche caso, si sono riservati di effettuare approfondimenti ulteriori, prima di proseguire la procedura avanti agli uffici finanziari”.

Chi sono gli influencer coinvolti

Tra i nomi e i volti noti di coloro che sono finiti nei controlli della GdF ci sono quelli di Gianluca Vacchi e Luis Sal.

Il primo è un noto imprenditore, poi diventato famoso sui social per i suoi “video ballerini”. Il secondo è uno YouTuber bolognese da milioni di followers, recentemente salito all’onore delle cronache per la battaglia in tribunale con l’ex socio Fedez per la paternità del podcast “Muschio Selvaggio”. A Vacchi e Luis Sal la Finanza avrebbe chiesto cifre intorno ai 7 e ai 2 milioni di euro.

Luis Sal su Instagram si è difeso così dal clamore suscitato dalla notizia sui controlli della Finanza che lo riguardano: “Non sono un evasore: ho sempre dichiarato tutto, ho sempre pagato tutte le tasse, spesso in anticipo, a credito. È in corso una indagine: sono normali controlli che vengono fatti“. “Fortunatamente – prosegue Luis – ho dei professionisti che si occupano di dichiarare le cose, come si deve, da anni. E vedremo come andrà a finire. Nel frattempo mi dispiace che venga scritto ‘Luis Sal evasore’, ‘influencer che non pagano le tasse’…è un po’ antipatico. Anche io, se mi vedessi per strada in questo momento, mi tirerei uno schiaffo. Quindi, se mi vedete per strada, vi prego, di non menarmi“.

Ci sono poi due giovanissime influencer attive principalmente su Onlyfans, dove pubblicavano contenuti digitali per adulti. Si tratta di Giulia Ottorini ed Eleonora Bertoli: 21 anni la prima, tra l’altro fidanzata col rapper Mambolosco, 27 anni la seconda, assieme contano su circa cinque milioni di follower tra TikTok e Instagram.

Ottorino il 4 marzo aveva pubblicato un video diventato virale, e poi rimosso, in cui raccontava di aver speso 30mila euro dall’inizio dal mese, dunque in soli quattro giorni.

di: Redazione - 9 Marzo 2024

Condividi l'articolo