La festa

Striscione per la Gevi Napoli Basket ai Quartieri Spagnoli dopo la vittoria in Coppa Italia

L'iniziativa di Massimiliano Nota, ex pugile, che oggi gestisce una tabaccheria punto di riferimento della zona. Sono tanti gli eventi socio - culturali che organizza per il quartiere. Contagioso l'entusiasmo per il trionfo dei giocatori 'azzurri' della pallacanestro

Sport - di Andrea Aversa - 21 Febbraio 2024

CONDIVIDI

Striscione per la Gevi Napoli Basket ai Quartieri Spagnoli

La vittoria della Coppa Italia da parte della Gevi Napoli Basket ha dato il sorriso ai tanti tifosi napoletani amareggiati per l’andamento della propria squadra di calcio. Anche i meno appassionati di pallacanestro hanno gioito per questo trionfo avvenuto contro la corazzata dell’Olimpia Milano, guarda caso – da un punto di vista di rivalità calcistica – proprio a Torino. In generale la Gevi Napoli Basket sta conducendo una stagione straordinaria, mantenendo le prime posizioni della classifica. Il tutto nato da una società molto giovane, sorta sulle ceneri di un’altra che anni fa è fallita. Una squadra ‘senza casa’, adattata alla struttura prefabbricata del Palabarbuto di Napoli, nel quartiere Fuorigrotta.

La Gevi Napoli Basket vince la Coppa Italia

E vedere un team, dal bilancio tra i più bassi della Lega, senza un proprio palazzetto e con a disposizione una costruzione da appena 5mila posti, scalda il cuore. Soprattutto se pensiamo che il basket, insieme a tante altre discipline, è considerato – con la cattiveria che solo i luoghi comuni sanno riservare – uno sport minore. Eppure la Gevi Napoli Basket ha una grande tifoseria, che riempie sempre il Palabarbuto e segue dovunque gli ‘eroi’ di Torino. Ora c’è solo da augurarsi che le promesse fatte dal sindaco Gaetano Manfredi, sulla costruzione di un palazzetto idoneo alle ambizioni di questa società, siano mantenute (lo storico Palargento che si trova anch’esso nel quartiere Fuorigrotta è in malora). Il primo cittadino ha accolto la squadra in pompa magna, fresca fresca di vittoria. Speriamo non sia stato solo marketing politico.

Lo striscione per la Gevi Napoli Basket

Intanto, l’entusiasmo per la Gevi Napoli Basket è stato contagioso. Tante le manifestazioni di affetto e calore da parte dei cittadini napoletani per i giocatori azzurri. Non solo la grande accoglienza in occasione del ritorno da Torino, non solo la folla che li ha abbracciati in occasione dell’incontro con il sindaco. Ai Quartieri Spagnoli è apparso anche uno striscione. Sopra c’è scritto: “A Torino trionfante, Napoli…generazione vincente!“. A dar vita alla simpatica iniziativa è stato Massimiliano Nota, ex pugile e gestore di una nota tabaccheria sita in via San Mattia. Nota è spesso organizzatore di eventi socio-culturali nel quartiere. “È stata una grande vittoria, quei ragazzi ci hanno reso orgogliosi e noi siamo fieri e felici di essere loro tifosi“, ha spiegato il vulcanico tabaccaio a l’Unità.

21 Febbraio 2024

Condividi l'articolo