Il dramma

Ilenia Salaro, chi è la giovane madre morta dopo aver preso il covid e girato tre ospedali: aperta un’inchiesta

Il virus contratto durante le festività natalizie, un primo ricovero e i primi accertamenti. Poi l'aggravarsi delle condizioni di salute: i sospetti, infondati, sulla leucemia e l'intervento al cuore. Poi il decesso: era sposata e aveva due figli piccoli. La Procura di Latina ha avviato un'indagine

Cronaca - di Redazione Web - 22 Gennaio 2024

CONDIVIDI

Chi è Ilenia Salaro

È morta a 35 anni a causa di una serie di complicazioni sopraggiunte dopo aver contratto il Covid-19. Sul decesso di Ilenia Salaro, sposata e madre di due figli piccoli, ora la Procura di Latina vuole vederci chiaro, aprendo un fascicolo dopo la denuncia sporta dai familiari della donna. La 35enne di Latina ha scoperto di avere il Covid lo scorso 29 dicembre, durante le feste di Natale e Capodanno. Da lì, come riportato da alcuni quotidiani, è cominciato il suo calvario: è stata colpita da una paralisi agli arti e ricoverata all’ospedale Santa Maria Goretti del capoluogo pontino. Le sue condizioni sono apparse fin da subito altalenanti e i medici, pensando inizialmente ad una leucemia, l’hanno sottoposta anche ad un paio di prelievi di midollo osseo, risultati tutti negativi.

Chi è Ilenia Salaro

La donna è stata dunque trasferita al policlinico di Tor Vergata, a Roma, e sottoposta ad un intervento al cuore, e poi al San Camillo, sempre nella Capitale. Sono seguiti 12 giorni di aggravamenti continui, fino al suo decesso. Ad indagare, adesso, è la Procura di Latina, che ha aperto un fascicolo, mentre la sua famiglia, che ha sporto denuncia, si è affidata ad un medico specializzato in medicina legale come perito di parte. Venerdì mattina è stata svolta l’autopsia, ieri pomeriggio i suoi funerali a Borgo Montello, uno dei borghi che sorgono nelle campagne attorno a Latina. La donna era madre di due bambini: Beatrice, 5 anni, nata il suo stesso giorno, e Leonardo, venuto al mondo 4 mesi fa e che stava ancora allattando.

Come è morta Ilenia Salaro

La 35enne, che gestiva un allevamento di alpaca e una fattoria didattica finiti a più riprese in alcuni servizi televisivi, era sposata con un agente di polizia locale del capoluogo pontino: ieri mattina, durante le celebrazioni in onore di San Sebastiano, patrono della polizia locale, anche il sindaco di Latina Matilde Celentano ha, “espresso a nome di tutta l’amministrazione comunale profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Ilenia Salaro. Una giovane donna, madre di due bambini, moglie adorata del nostro agente di polizia locale Roberto Fighera, a cui rivolgo le più sentite condoglianze. La triste notizia ha scosso tutti, non soltanto i più stretti colleghi di Roberto, ma anche i dipendenti del Comune e gli appartenenti all’amministrazione“. Ora sarà la magistratura a chiarire quanto è successo.

22 Gennaio 2024

Condividi l'articolo