Il dramma

Valanga in Val Formazza, due le vittime accertate

L'intervento dei soccorsi e dei vigili del fuoco. Uno dei corpi era sotterrato nella neve, l'altro era in un lago

Cronaca - di Redazione Web - 7 Gennaio 2024 alle 15:53

Valanga in Val Formazza, due le vittime accertate

Sono due le vittime accertate della valanga che si è staccata questa mattina in val Formazza. I soccorritori hanno individuato i cadaveri dei due scialpinisti: uno è stato estratto dalla neve, il secondo è stato localizzato nel lago del Toggia. Sono in corso le operazioni da parte dei soccorritori per recuperare il corpo. Le operazioni sono rese difficili dal maltempo.

I corpi delle due vittime, le cui generalità non sono ancora state accertate, sono stati individuati anche grazie all’unità cinofila portata sul posto dall’elicottero di Azienda Zero Piemonte. Sul posto stanno giungendo l’elicottero dei vigili del fuoco con il nucleo sommozzatori per il recupero della salma in acqua, un’ulteriore squadra del soccorso alpino con un medico e della guardia di finanza per la constatazione dei decessi.

A lanciare l’allarme, intorno alle 12, erano stati i guardiani della diga del lago del Toggia che avevano riferito di aver visto due persone travolte dalla valanga. Giunti nel punto della Valanga, avevano iniziato una prima ricerca con l’Artva, il dispositivo per la ricerca dei travolti da Valanga, con esito negativo.

7 Gennaio 2024

Condividi l'articolo