Le date da segnare

Ponti e festività del 2024, ecco il calendario: come fare 24 giorni in vacanza con soli 5 di ferie

Curiosità - di Redazione - 5 Gennaio 2024

CONDIVIDI

Ponti e festività del 2024, ecco il calendario: come fare 24 giorni in vacanza con soli 5 di ferie

Meno ponti dello scorso anno, a conferma dell’adagio popolare he vuole “l’anno bisesto anno funesto”. Ma in ogni caso il 2024 sarà, per chi ne avrà la possibilità ovviamente, un anno interessante da poter sfruttare per organizzare i “ponti” in occasioni delle festività.

Ponti e festività del 2024

Partiamo dal mese di gennaio e detto del 1o gennaio caduto di lunedì, l’Epifania è il 6 gennaio, che ricade di sabato. Pasqua e Pasquetta quest’anno cadono sul finire del mese di marzo, con domenica 31 marzo e lunedì 1° aprile che permetteranno un “classico” weekend lungo.

Quindi si passa ad aprile, col 25 giorno della Liberazione dal nazifascismo: nel 2024 cade di giovedì e dunque, con un giorno di ferie il venerdì, è possibile allungare il weekend a ben quattro giorni.

Più complicato fare lo stesso per il 1° maggio, Festa dei lavoratori: quest’anno sarà di mercoledì, a spaccare in due la settimana. Per fare ponte serviranno dunque non uno ma ben due giorni di ferie, da legare subito prima o subito dopo il primo maggio.

Niente ponte anche per la Festa della Repubblica del 2 giugno, che quest’anno capita di sabato. Passiamo all’estate piena col Ferragosto, il 15 agosto, che cade di giovedì: anche qui servono due giorni di ferie per avere quattro giorni di stop dal lavoro. Il primo novembre, Ognissanti, nel 2024 cade di venerdì facilitando così un ponte di tre giorni.

Niente da fare invece per l’Immacolata, con l’8 dicembre che ricade nella giornata di domenica. Passiamo quindi al periodo natalizio: Natale e Santo Stefano quest’anno saranno mercoledì 25 e giovedì 26 dicembre. Con un giorno di ferie il venerdì 27 dicembre si può arrivare a cinque giorni di “libertà”. Con altre due giornate di ferie, il 30 e 31 dicembre, il periodo si allungherebbe a otto giorni compreso il 1° gennaio che cade di mercoledì.

Le feste patronali

C’è poi tutta la questione delle feste patronali della città più importanti d’Italia. Di seguito un elenco: Roma sabato 29 giugno (Santi Pietro e Paolo); Milano sabato 7 dicembre (Sant’Ambrogio); Catania dal sabato 3 al lunedì 5 febbraio (Sant’Agata); Napoli giovedì 19 settembre (San Gennaro); Palermo lunedì 15 luglio (Santa Rosalia); Bari venerdì 6 dicembre (San Nicola); Firenze lunedì 24 giugno (San Giovanni Battista); Venezia, giovedì 25 aprile(San Marco Evangelista) Bologna venerdì 4 ottobre (San Petronio).

di: Redazione - 5 Gennaio 2024

Condividi l'articolo