La 'classifica'

Chi sono i parlamentari italiani più ricchi: Renzi batte tutti con oltre 3 milioni, Meloni ferma a 293mila euro

Politica - di Redazione - 15 Dicembre 2023 alle 10:09

Condividi l'articolo

Matteo Renzi
Matteo Renzi

È Matteo Renzi il parlamentare più ricco d’Italia. Come ogni anno sul sito di Camera e Senato vengono pubblicate le dichiarazioni dei redditi di parlamentari, leader di partito ed esponenti del governo: al momento, non tutte sono state ancora rese pubbliche, è il senatore e leader di Italia Viva il parlamentare “Paperone”.

Renzi il più ricco

Renzi, grazie soprattutto alla sua società di consulenza recentemente trasformata in holding di partecipazioni (da Ma.Re. consulting a Ma.Re. holding), ha dichiarato nel 2022 entrate per 3,2 milioni di euro, circa 600mila euro in più rispetto al 2021, quando aveva dichiarato 2 milioni e 584mila euro.

Il podio (provvisorio)

Sul podio c’è poi, al secondo posto, il senatore a vita e architetto di fama mondiale Renzo Piano: ha dichiarato 2,9 milioni di euro. Terzo invece l’ex ministro dell’Economia Giulio Tremonti, eletto con Fratelli d’Italia, che è da 1,6 milioni nel 2021 a 2,6 nel 2022.

Ma è un podio ancora provvisorio perché all’appello mancano ancora le dichiarazioni dei redditi di Antonio Angelucci e Giulia Bongiorno. Il primo, parlamentare per la Lega, è il ras della sanità privata nel Lazio oltre che editore di Libero, Il Tempo e Il Giornale: nel nel 2022 aveva dichiarato 4 milioni e 581mila euro e dunque potrebbe riconquistare il primo posto.

L’avvocato Giulia Bongiorno, anche lei eletta col Carroccio, lo scorso anno aveva un reddito complessivo di 2 milioni e 928mila euro.

Gli altri leader di partito

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni si ferma nella sua dichiarazioni dei redditi a 293mila e 531 euro, ma fa comunque meglio di tutti gli altri leader di partito.

Nicola Fratoianni di Sinistra italiana ha dichiarato 104.212 euro ed è seguito dal segretario della Lega e ministro delle Infrastrutture e Trasporti Matteo Salvini con 99.699 euro, di pochissimo sotto quota 100mila euro. Sotto i 100mila euro c’è anche la leader del Partito Democratico Elly Schlein, che si ferma a 94.725 euro, mentre Carlo Calenda, numero uno di Azione, dichiara nel 2022 65.291 euro.

All’appello mancano ancora altre dichiarazioni dei redditi, tra cui quella del vicepremier, ministro degli Esteri e segretario di Forza Italia Antonio Tajani: nel 2022 aveva dichiarato 54.930 euro. Così come manca anche quella dell’ex premier e presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte che lo scorso anno dichiarava 34.095 euro.

di: Redazione - 15 Dicembre 2023

Condividi l'articolo