L'elezione

Corte Costituzionale: Augusto Barbera è il nuovo presidente

Oggi la nomina con voto unanime del giudice, già parlamentare e ministro per i rapporti con il Parlamento con il governo-Ciampi. Si dimise 24 ore dopo il giuramento

Giustizia - di Redazione Web - 12 Dicembre 2023

CONDIVIDI

Corte Costituzionale: Augusto Barbera è il nuovo presidente

lo diAugusto Barbera è il nuovo presidente della Corte costituzionale. Professore emerito di diritto costituzionale all’Università di Bologna, Barbera era dal mese scorso il presidente facente funzioni della Corte, successore dell’ex presidente Silvana Sciarra. Ha 85 anni, è nato ad Aidone (Enna) e guiderà la Consulta per un anno. Eletto dal Parlamento giudice costituzionale nel 2015 su indicazione del Pd, Barbera è stato parlamentare fra il 1976 e il 1994, prima con il Pci e poi con il Pds. Nominato ministro per i Rapporti con il Parlamento nel governo Ciampi, si dimise con altri tre esponenti della sinistra 24 ore dopo il giuramento per il no della Camera all’autorizzazione a procedere per Bettino Craxi. La Corte è costituita da quindici giudici, la cui elezione spetta a diversi organi: cinque sono scelti dal Parlamento, cinque dal Presidente della Repubblica e cinque da tre collegi di cui fanno parte le più importanti magistrature.

Corte Costituzionale: chi è il nuovo presidente Augusto Barbera

Augusto Barbera, sposato con due figli, è stato eletto presidente della Consulta all’unanimità con una sola scheda bianca, probabilmente la sua. Dunque va a un siciliano la presidenza della Corte costituzionale: Barbera è nato infatti ad Aidone in Provincia di Enna il 25 giugno 1938 e si è formato a Catania dove, nel 1968, ha conseguito la libera docenza in diritto costituzionale. Eletto Giudice della Corte costituzionale dal Parlamento il 16 dicembre 2015, su proposta del Pd, darà il suo addio alla Corte a fine dicembre 2024. Professore emerito di Diritto costituzionale l’Università di Bologna (dal 1994 fino al 2010), tra gli altri incarichi, è stato componente effettivo e Presidente del Collegio Garante della costituzionalità delle norme della Repubblica di San Marino dal 2003 al 2012; nonché Vicepresidente del Consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa, nel quadriennio 2001-2005.

Corte Costituzionale: come è composta

Barbera ha fatto parte di diverse Commissioni presso Regioni e Ministeri. Tra queste, è stato Presidente della Commissione governativa che ha portato all’elaborazione del Testo unico delle leggi sulle autonomie locali (d.P.R. n. 267 del 2000) ed è stato inoltre chiamato a fare parte, nel maggio 2013, della c.d. Commissione dei ”Saggi”, costituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la revisione della seconda parte della Costituzione. È stato anche Presidente dell’ISle, Istituto italiano di studi legislativi, di cui è a tutt’oggi Presidente onorario, nonché componente del consiglio scientifico della Scuola di scienza e tecnica della legislazione costituita presso il medesimo Istituto; è stato componente del Consiglio di amministrazione dell’Istituto Parri dell’Emilia Romagna e componente del Consiglio di indirizzo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna (2010-2015).

Corte Costituzionale: chi sono i membri

Ha svolto attività politica: è stato eletto alla Camera dei deputati nelle liste del Pci e del Pds, per cinque legislature, fra il 1976 e il 1994. Dal 1987 al 1992 è stato Presidente della Commissione parlamentare per le questioni regionali, nonché, dal 1983 al 1985, componente della Commissione bicamerale per le riforme costituzionali (Commissione Bozzi); dal 1992, è stato Vicepresidente della Commissione bicamerale per le riforme istituzionali (Commissione De Mita-Iotti). Nell’aprile 1993 è stato nominato Ministro per i Rapporti con il Parlamento (Governo Ciampi). È stato fra i promotori dei referendum elettorali del 1991, del 1993 e del 1999. Ha ricoperto il ruolo di consigliere regionale della Regione Emilia-Romagna (dal 1980 al 1982). È sposato da cinquantadue anni con Maria Montemagno e ha due figli, Alessandro e Teresa.

Corte Costituzionale: l’elenco dei componenti

Augusto Barbera Presidente; Franco Modugno Vicepresidente 16; Giulio Prosperetti Vicepresidente; Giovanni Amoroso Vicepresidente; Francesco Viganò; Luca Antonini; Stefano Petitti ; Angelo Buscema; Emanuela Navarretta; Maria Rosaria San Giorgio; Filippo Patroni Griffi; Marco D’Alberti; Giovanni Pitruzzella; Antonella Sciarrone Alibrandi-

12 Dicembre 2023

Condividi l'articolo