Il leader della Lega e l'Ue

Salvini attacca l’Europa e spacca la maggioranza con l’onda sovranista

La convention organizzata a Firenze dal ministro e vice premier con i principali esponenti dell'estrema destra in Europa: "Questa è un onda blu, altro che ondata nera". Poi l'affondo contro Tajani

Politica - di Redazione Web - 3 Dicembre 2023

CONDIVIDI

Salvini attacca l’Europa e spacca la maggioranza con l’onda sovranista

Il governo italiano non è assolutamente in discussione, sarebbe un’occasione persa non cambiare l’Europa e continuare a fare quello che si è fatto con decenni con guida socialista perché è sotto gli occhi di tutti“: Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, a chi gli chiedeva se le diverse alleanze del centrodestra in Europa, rispetto a quelle italiane, possano minare l’esecutivo italiano. Salvini l’ha detto a margine della convention ‘Free Europe‘ organizzata dal gruppo Identità e democrazia a Firenze. E ha ribadito: “Il governo italiano arriva al 2027 per quanto mi riguarda“.

Matteo Salvini a ‘Free Europe’: l’attacco all’Ue e a Gentiloni

Leggevo l’intervista di Gentiloni oggi che già prepara il rinnovo dell’inciucio popolari-socialisti. Oggi presentiamo agli italiani e a tutti gli europei un’idea di Europa diversa. L’Europa dei diritti contro l’Europa dei tagli, dei Soros. La Lega offre questa possibilità agli italiani e agli europei. Se qualcuno preferisce continuare a inciuciare con i socialisti lo faccia. non posso mica impedirglielo“. Così il leader della Lega. “Mi spiacerebbe che qualcuno di centrodestra preferisse la sinistra ad alleati di centrodestra – ha aggiunto – Io posso dire che chi sceglierà la Lega in Europa sceglie l’alternativa a sinistra. Quindi rinnovo l’invito al centrodestra in Italia a essere unito in Europa, poi non posso imporre niente controvoglia a nessuno“.

Matteo Salvini a ‘Free Europe’: cosa ha detto e perché

Sia la Lega che tutti gli altri” del gruppo Identità e democrazia al Parlamento europeo “hanno chiaramente sostenuto ogni intervento in difesa dell’Ucraina, coi fatti, coi volti e coi soldi. Il resto sono chiacchiere. Mi preoccupano i filopalestinesi, i filo Hamas, che sono abbondanti, anche oggi, ieri e anche domani. Augurandomi la fine del conflitto tra Russia e Ucraina e e tra Israele e Palestina, se qualcuno inneggia al terrorismo islamico è questo il problema dell’Occidente“, ha dichiarato Salvini.

Matteo Salvini a ‘Free Europe’: l’affondo a Tajani

Oggi c’è il primo partito di Francia, di Olanda, di Austria, del Belgio, il secondo partito di Germania e un partito di governo italiano. Non siamo un cantiere nero, anzi c’è un’onda blu. I dati ci dicono che oggi siamo la quarta forza politica al Parlamento europeo. L’obiettivo è di arrivare ad essere la terza, ed essere determinanti. Offriamo il nostro contributo“, ha affermato il leader del Carroccio.

3 Dicembre 2023

Condividi l'articolo