La violenza

Uomo ucciso a Latina, ferita in modo grave la compagna: rintracciato il figlio della donna

Indagano i carabinieri: pare che alla base del delitto e del tentato omicidio ci fosse stata una violenta lite. Il figlio della donna è al momento in caserma

Cronaca - di Redazione Web - 29 Novembre 2023

CONDIVIDI

Uomo ucciso a Latina: ferita in modo grave la compagna

Un uomo è stato ucciso e la sua compagna ferita gravemente, trasportata con eliambulanza al pronto soccorso. È successo nel centro di Priverno, in provincia di Latina. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri del reparto operativo. Secondo quanto apprende l’AGI, alla base del delitto ci sarebbe una lite in famiglia. I militari hanno intanto rintracciato Luigi Datino 33 anni, figlio della donna. La sua posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria.

Uomo ucciso a Latina e la compagna ferita in modo grave

Secondo quanto riportato da La Repubblica, i nomi delle due vittime sono Germano Riccioni, 50 anni, e Adele Colussi, 57. Entrambi sarebbero stati colpiti con un oggetto contundente: probabilmente il 50enne è stato percosso con un vaso, la donna con un mattone. L’uomo sarebbe stato colpito anche con dei fendenti. Pare che a scatenare l’orrore sia stato un litigio avvenuto nell’abitazione di via Madonna del Calle, tra Riccioni e Datino.

Chi sono l’uomo ucciso a Latina, la compagna ferita in modo grave e il figlio della donna

Il giovane ha perso il papà in passato, a causa di un incidente stradale, lavora come operaio ed è già noto alle forze dell’ordine. Il 33enne ha alcuni procedimenti giudiziari in corso per spaccio di stupefacenti. Così come Riccioni che ha precedenti sempre per spaccio e per reati contro il patrimonio.

29 Novembre 2023

Condividi l'articolo