La violenza

Sparatoria in Usa nel Vermont: feriti tre studenti palestinesi

I fatti a Burlington, secondo quanto riportato dalla Cnn e dalla polizia locale, l'uomo - 48 anni - viveva in un condominio vicino al luogo in cui è avvenuta la sparatoria

Esteri - di Redazione Web - 27 Novembre 2023

CONDIVIDI

Sparatoria in Usa nel Vermont: feriti tre studenti palestinesi

Un uomo sospettato di aver sparato contro tre studenti universitari palestinesi a Burlington, nel Vermont, è stato identificato e arrestato. Secondo quanto riferito dalla polizia, come riporta la Cnn, si tratta di Jason J. Eaton, 48 anni. Le autorità affermano che l’uomo viveva in un condominio vicino al luogo in cui è avvenuta la sparatoria. È stato arrestato ieri sera vicino al posto dell’aggressione, ha comunicato la polizia. Eaton dovrebbe apparire oggi davanti a un giudice.

Sparatoria in Usa nel Vermont: chi sono i tre studenti palestinesi feriti

La polizia ha annunciato che terrà anche una conferenza stampa per informare sull’accaduto. Tre giovani di origine palestinese – Tahseen Ahmad del Trinity College, Kinnan Hamid del Haverford College e Hisham Awartani della Brown University, tutti ventenni – si trovavano a Burlington, in Vermont, per un raduno in occasione della festa del Ringraziamento quando sono stati feriti a colpi di pistola – uno in modo grave – nei pressi dell’Università locale.

Sparatoria in Usa nel Vermont: chi è Jason J. Eaton

La polizia ipotizza che il crimine sia motivato dall’odio. Due dei ragazzi sono in condizioni stabili, mentre il terzo ha riportato “ferite molto più gravi“, ha detto il capo della polizia di Burlington, Jon Murad.

27 Novembre 2023

Condividi l'articolo