La protesta

Contestata sulle droghe leggere la Meloni perde le staffe

Politica - di Redazione - 27 Giugno 2023 alle 20:30

Condividi l'articolo

Contestata sulle droghe leggere la Meloni perde le staffe

Contestazione antiproibizionista per Giorgia Meloni ieri durante il suo intervento al convegno del governo “Giornata mondiale contro le droghe”. Il segretario di +Europa Riccardo Magi  e la presidente di Meglio legale Antonella Soldo hanno mostrato un cartello con la scritta: “Cannabis, se non ci pensa lo Stato ci pensa la mafia”.

«Non sono una persona che si fa intimorire, cercate solo visibilità», ha replicato Meloni, visibilmente irritata. «Abbiamo interrotto questa serie di banalità proibizioniste per dire direttamente in faccia alla premier che dopo 30 anni di menzogne il proibizionismo ha fallito. È ora di legalizzare la cannabis», ha spiegato Magi.

di: Redazione - 27 Giugno 2023

Condividi l'articolo