L'ultimo cimelio

Biglietti dei trasporti per lo Scudetto del Napoli, rivenduti online a prezzi decuplicati

Sport - di Antonio Lamorte - 19 Maggio 2023

CONDIVIDI

Biglietti dei trasporti per lo Scudetto del Napoli, rivenduti online a prezzi decuplicati

Puntuali sono arrivati Anm ed Eav. Non i treni, certo. Puntuali a festeggiare il terzo Scudetto del Napoli, Campione d’Italia per la prima volta dopo 33 anni. Sia l’Azienda Napoletana Mobilità che l’Ente Autonomo Volturno hanno celebrato il successo storico con dei biglietti in edizione speciale. Azzurri, tricolore, ispirati all’impresa della squadra di Luciano Spalletti. Puntualissimo, lestissimo, chi quei titoli di viaggio in edizione limitata li sta raccogliendo e rivendendo a prezzo triplicato, decuplicato, sul web. È il commercio, bellezza.

La certezza matematica della vittoria dello Scudetto era arrivata il 4 maggio, dopo l’1 a 1 con l’Udinese. Anm Napoli aveva annunciato lo scorso 8 maggio che un biglietto celebrativo – con panorama sul Vesuvio e lo Scudetto tricolore – sarebbe stato venduto in 500mila copie a partire da martedì 16 maggio. 1,20€, nessun sovrapprezzo. A quel modello se ne erano aggiunti altri quattro tipi. Da ieri mattina presso le biglietterie sono state messe in vendita anche le edizioni speciali dei titoli di viaggio dell’Ente Autonomo Volturno: otto diversi modelli ispirati a Osimhen, a “La Grande Bellezza”, a “Scusate il ritardo”, ai cori dei tifosi. 1,40€, nessun sovrapprezzo.

Subito è scattata l’ironia. “Stavolta li faranno”, hanno commentato sui social. “Perché le persone qui fanno anche i biglietti?”. E pronti, partenza, via quei biglietti in edizione limitata sono comparsi subito sui principali portali di vendite e aste online. A prezzi maggiorati. Un solo titolo Anm a 5 euro o anche a 10 euro, la serie completa a 25 o 32 euro. Il set completo dei biglietti in edizione speciale Eav fino a 50 euro. I titoli di viaggio si candidano insomma a diventare un altro cimelio di un traguardo storico, come la mascherina di Osimhen o le magliette celebrative.

E però i trasporti della città di Napoli sono finiti sotto accusa anche nei festeggiamenti per lo Scudetto. In occasione di Napoli-Salernitana, la partita della festa mancata, gli utenti avevano denunciato caos, code e calca su metro e treni. E ricordiamo che l’EAV gestisce, tra le altre cose, la Circumvesuviana che anche nel 2023 si è confermata maglia nera nel dossier Pendolaria di Legambiente sui trasporti italiani. La festa però andava celebrata, puntualmente.

19 Maggio 2023

Condividi l'articolo