La Regina Elisabetta «deliziata» di essere una Bond-girl

Londra 2012, Regina Elisabetta
28 luglio 2012
A - A

La Regina Elisabetta è stata «molto felice» e «deliziata» di esser stata interpellata per prendere parte «a qualcosa di così eccezionale». Lo ha detto un portavoce di Buckingham Palace all'indomani della  performance della sovrana nel ruolo assolutamente surreale e inedito per un monarca di 'Bond Girl'. Per quel ruolo, Elisabetta era stata 'ingaggiata’ già nel 2011 assieme ai suoi due 'corgie’, Monty e Willow, i cani che compaiono nelle prime scene del video. Nel breve filmato proiettato nello stadio che ha preceduto il volo in paracadute di due controfigure sul Parco Olimpico Elisabetta Seconda accoglie Daniel Craig a Buckingham con un «Good evening, Mr Bond» prima di accompagnarsi al più famoso agente segreto al servizio di Sua Maestà nei corridoi del Palazzo verso un elicottero che in apparenza li avrebbe portati allo stadio.

E anche il Comitato organizzatore dei Giochi ha confermato che la regina Elisabetta è stata entusiasta dell'idea di recitare come attrice.
«Non c'è voluto molto per convincerla, e l'esperienza le è veramente piaciuta», ha detto oggi Jackie Brock-Doyle, direttrice delle  comunicazioni del Comitato per le Olimpiadi di Londra (Locog).