Pellegrini in finale
Usa-Cina, polemiche doping

Olimpiadi: Federica Pellegrini torna in acqua e si qualifica per la finale dei 200 sl. Ottava medaglia per l'Italia: Niccolò Campriani secondo nella carabina. Gli Usa insinuano il dubbio del doping dopo la  performance della cinese Ye Shiwen.
Pellegrini, a bordo vasca
30 luglio 2012
A - A
Federica Pellegrini si è qualificata alla finale dei 200 stile libero con il quarto tempo: nella sua semifinale ha vinto in 1'56«67.
Pellegrini entra in finale vincendo con il quarto tempo migliore delle batterie. Dovrà vedersela fra l'altro con Bronte Barratt, Allison Schmitt  e la francese Camille Muffat.

Intervistata a proposito delle polemiche dopo la sconfitta nei 400 metri, ha detto: «A me sinceramente delle critiche non interessa, una volta che so di aver fatto tutto il possibile. Io voglio giocarmi fino alla  fine tutto quanto» ha aggiunto pensando alla finale di domani.

Fede si era qualificata stamattina per le semifinali dei 200 metri stile libero vincendo la sua batteria con il crono di 1'57»16, primo tempo delle eliminatorie.  «Nei 200 metri riesco a metterci sempre qualcosa in più. Se ho cambiato idea riguardo l'anno di stop? Non mi fermerò completamente - ha assicurato - gareggerò nei campionati italiani e a livello internazionale cercherò di qualificarmi solo con le staffette. Dopo 10 anni sempre sul podio non è facile continuare senza mai staccare».
Precedente Precedente
Pagina 1 di 3