Il Carnevale anticapitalista degli “indignados

Dopo aver “occupato” piazza San Pietro, gli indignados hanno sfilato in maschera per le vie della Capitale facendo anche un rapido blitz all'interno del Colosseo.
15 gennaio 2012
A - A
Ieri avevano “occupato” piazza San Pietro, oggi, alcuni degli indignados che hanno sfilato in maschera per le vie della Capitale hanno scavalcato i cancelli del Colosseo e sono entrati all'interno del monumento. Dopo un brevissimo balletto tra i visitatori del Colosseo, hanno nuovamente scavalcato i cancelli, e si sono riuniti alla carovana.

Gli indignados a Piazza Venezia mettono in scena un bacio tra il presidente del Consiglio, Mario Monti, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Nicolas Sarkozy. Tre manifestanti mascherati, al centro delle danze, si sono esibiti nel bacio a tre. "Anticapitalismo" gridano i manifestanti, giunti ora in via del Corso.

E le reazioni dei cittadini che passeggiano per Roma sono le più diverse. Molti sorridono al passaggio della carovana carnevalesca, battendo le mani al ritmo della musica; altri sembrano sconcertati. "Cosa penso della manifestazione degli indignados? - risponde Franco, a passeggio con la moglie - Tutto il bene possibile. Le loro motivazioni sono giustissime, se i risparmi della gente possono essere distrutti in pochi minuti dalle manovre speculative dei fondi di investimento vuol dire che questo sistema è marcio". "Se non fanno danni va bene - commenta un commerciante di via del Corso - altrimenti sbagliano".

Il servizio bus è andato in tilt in alcuni punti della città a causa del corteo degli indignados che si è mosso 'a macchia di leopardo' nel centro storico di Roma. Il quadrante che più ne ha risentito, secondo l'Agenzia per la Mobilità di Roma, è quello tra corso Vittorio, via del Corso, largo Argentina, piazza Venezia e Fori Imperiali. Per questo motivo, fa sapere l'agenzia, non sono quindi stati garantiti tempi e corse di numerose linee che attraversavano tutta la zona.