La scienza raccontata dai nipoti di Galileo...

galileo
6 marzo 2014
A - A
A cura di Cristiana Pulcinelli

“I nipoti di Galileo” è un libro di Pietro Greco (editore Baldini, Castoldi, Dalai) in cui si racconta la storia di alcuni scienziati italiani di prim’ordine e delle loro fatiche quotidiane per continuare a fare ricerca in un Paese come il nostro che pure ha dato i natali al padre della rivoluzione scientifica.

Il paradosso è evidente: in un’Italia che crede così poco alla scienza da essere diventata fanalino di coda tra i paesi europei per gli investimenti in ricerca, ci sono moltissime persone che alla scienza ci credono. Alcune di queste persone sono giovani e la scienza la vogliono soprattutto raccontare. Questo spazio sarà il loro spazio.

TORNA LA RUBRICA DI UNITA.IT
Torna così la rubrica del nostro sito Unita.it scritta dai “nipoti di Galileo”. Non quelli del libro scritto da Greco,  giornalista scientifico de l'Unità, naturalmente, ma pur sempre “nipoti di Galileo”, ossia giovani che credono non solo alla scienza, ma anche alla necessità di comunicarla. Sono gli allievi del primo anno del Master in Comunicazione della scienza della Sissa (Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati) di Trieste. Il più antico master di questo genere in Italia.

Ogni settimana pubblicheremo tre o quattro notizie per raccontare cosa bolle nel pentolone della scienza giorno dopo giorno in modo che sia veduto “da più persone che sia possibile”, proprio come scriveva Galileo Galilei.