Speciale Elezioni 2014

Parlamento Ue, Spinelli ci ripensa...

2 giugno 2014
A - A
«Potrei tenere il seggio. Non ho ancora deciso, sto avendo molte pressioni dai miei elettori». Barbara Spinelli, capolista in tutte le circoscrizioni per la Lista "L'Altra Europa per Tsipras" ed eletta alle elezioni europee in due circoscrizioni (Italia centrale e meridionale), ci starebbe ripensando. E, in un'intervista al quotidiano greco Avghì, la giornalista che aveva definito la sua candidatura un semplice "traino" per la lista, manifesta i propri dubbi. A spingerla per andare a Bruxelles ci sarebbe anche il titolare della lista, lo stesso Tsipras che la vorrebbe come vicepresidente dell'Europarlamento. Intanto Vendola domani, martedì, va a Bruxelles per incontrare i candidati alla Presidenza della Commissione europea Martin Shultz e Alexis Tsipras.

bacchiddu tweet su spinelli lista tspirasPaola Bacchiddu commenta con un tweet: lei è la responsabile della comunicazione  che aveva postato una foto di se stessa in costume da bagno perché i media non parlavano della lista Tsipras e che, con quello scatto, ha scatenato fior di polemiche e perso l'incarico.

BACCHIDDU: "SPINELLI M'HA MANDATA AL CONFINO"


Un vero colpo di scena per almeno uno dei due secondi non eletti: la Spinelli, infatti, era stata eletta sia nella circoscrizione dell'Italia centrale, dove il secondo non eletto è Marco Furfaro, Sel, membro dello staff di Nichi Vendola, che in quella dell'Italia meridionale, dove la seconda non eletta è Eleonora Forenza, area Rifondazione Comunista.

I due - forti della promessa pre-elettorale fatta dalla Spinelli - stavano già festeggiando il nuovo incarico a Bruxelles. Poi è arrivata la doccia fredda: «Ho ancora delle riserve. La verità è che daremo la nostra battaglia a tutti i livelli con Alexis Tsipras e con la sinistra europea».
Precedente Precedente
Pagina 1 di 2