Notizie Flash

L.elettorale/ Casini: Nessun blitz contro Pd, ma decidano presto

Roma, 15 set. (TMNews) - "Sono d'accordo con Fini. Qui non si tratta di fare forzature ma di avere rispetto reciproco. E questo significa due cose: stanare chi vuole continuare a giocare a rimpiattino e assumersi la responsabilità di una scelta davanti agli italiani". In un'intervista a 'Repubblica', il leader Udc Pier Ferdinando Casini parla dello stallo sulla riforma della legge elettorale. Nessun blitz contro il Pd in Senato per far passare una legge iper-proporzionale con i voti di Pdl e Lega: "Questo accordo segreto - assicura - non esiste, non ci sono furbizie. Anche perchè poi alla Camera salterebbe tutto. Ma a condizione che non si resti in mezzo al guado". Il riferimento è soprattutto al Pd: "I tempi delle primarie di un partito non possono influenzare la legge elettorale".

Carattere