Non ci sono più soldi per le “pietre” d'Europa

I reportage di Internazionale | Il patrimonio culturale non sfugge all'austerity: nemmeno se quelle “pietre” si chiamano Colosseo o Partenone.
COLOSSEO PARTENONE
14 agosto 2012
A - A
Non ci sono soldi
El País, Spagna
Il patrimonio culturale non sfugge alla cura d’austerity imposta ai paesi europei, a cominciare da quelli del sud. È qui che si concentrano molti monumenti e i tagli che li colpiscono, con effetti disastrosi. LEGGI L'ARTICOLO

I Giochi valgono la candela?
La Vanguardia, Spagna

Secondo i sostenitori dell’organizzazione dei giochi olimpici, le somme colossali investite hanno un impatto positivo in termini di turismo, rinnovamento urbano e salute pubblica. In realtà tutto ciò accade raramente, come dimostrano le città che hanno accolto le ultime edizioni della manifestazione.

LEGGI L'ARTICOLO

* * *

Un aiutino per l’economia
Nrc Handelsblad, Paesi Bassi

Norme energetiche più severe sarebbero non solo vantaggiose per l’ambiente, ma favorirebbero anche la competitività dell’Europa. Purtroppo, si rammarica un ecologista olandese, i dirigenti europei non sembrano esserne consapevoli.

LEGGI L'ARTICOLO

* * *

Tutto gira attorno alla crisi
Der Spiegel, Germania

Che sta accadendo in Spagna? Se lo domandano l’Europa e soprattutto la Germania. Der Spiegel ha chiesto a uno dei suoi giornalisti, figlio di immigrati spagnoli, di ritornare nel paese dei suoi genitori e di scoprire le cause della crisi.

LEGGI L'ARTICOLO

* * *

La Danimarca in rotta per il Polo Nord
Politiken, Danimarca

Una spedizione danese è in viaggio verso l’Artico per affermare la sovranità del regno sui fondali marini e sulle sue possibili riserve di petrolio. Ma l’iniziativa rischia di scontrarsi con una duplice opposizione, quella della Russia e degli ecologisti.

LEGGI L'ARTICOLO