Speciale primarie Pd 8 dicembre 2013
Speciale Elezioni 2013

Uccisa a 19 anni, fermato un uomo: aveva il cellulare della vittima

ilaria leone uccisa castagneto carducci 480
3 maggio 2013
A - A
È stato fermato l'uomo interrogato questa mattina dai carabinieri di Livorno per l'omicidio di Ilaria Leone, la ragazza di 19 anni il cui corpo è stato trovato ieri mattina a Castagnetto Carducci. Inizialmente era stato sentito l'ex fidanzato della vittima, un giovane di Piombino, ma successivamente i sospetti sono ricaduti su un uomo di nazionalità senegalese, fermato dopo un lungo interrogatorio. E ci sarebbe un secondo fermato, anche lui forse di origine senegalese. A dare la svolta alle indagini le tracce biologiche rinvenute sulla vittima.

Sarebbe stato rintracciato grazie al telefonino il giovane senegalese fermato dai carabinieri e sospettato di avere un ruolo nell'omicidio di Ilaria Leone. Al giovane i carabinieri hanno sequestrato anche una bicicletta e uno zaino. E nello zainetto è stato trovato proprio il telefonino della 19enne trovata morta.

Mentre usciva dalla caserma di Donoratico per essere accompagnato a Livorno a disposizione dell'autorità giudiziaria, la piccola folla di amici e conoscenti di Ilaria Leone che si trovava sul posto lo ha ripetutamente offeso.

ILARIA STRANGOLATA
Disposta l'autopsia per accertare i dettagli dell'uccisione di Ilaria Leone, la ragazza di 19 anni trovata morta ieri a mattina in un oliveto appena fuori Castagneto Carducci, nel livornese. Da una prima analisi esterna, la giovane è stata strangolata a mani nude. Sul suo corpo sono state trovate delle ecchimosi che potrebbero essere compatibili con un tentativo di violenza sessuale. L'assassino forse l'ha ammazzata in un luogo diverso da quello del ritrovamento.

Mercoledì sera aveva finito il suo turno alla pizzeria dove lavorava e due testimoni l'hanno vista camminare da sola per le vie del centro, tra le 22 e le 23. Poi sembrava sparita nel nulla, tanto che nella notte i genitori avevano avvertito le forze dell'ordine. Gli inquirenti hanno stato sentito un ragazzo di Piombino, ex fidanzato di Ilaria Leone.

Originaria del posto, dove viveva con i genitori, la vittima lavorava in un ristorante di Castagneto. Il paese è rimasto traumatizzato. Un ragazzo ha raccontato agli inquirenti di averla vista da sola, intorno alle 22. Lei gli avrebbe chiesto di farsi accendere una sigaretta e poi si sarebbe incamminata per una strada secondaria. Poi, l'allarme dei genitori che non l'hanno vista rientrare. Ha trovato il cadavere, intorno alle 11, una persona che ha avvertito subito i carabinieri. Il corpo della ragazza era tra gli olivi in località Piantone, con i pantaloni e gli slip abbassati.