Speciale primarie Pd 8 dicembre 2013
Speciale Elezioni 2013

Bindi: Di Pietro scorretto | VIDEO

BINDI
Di Ella Baffoni
18 luglio 2012
A - A


Rosy Bindi alla Festa dell'Unità. Il Presidente Pd ha parlato, ai microfoni di Unita.it.

Nell'intervista di oggi all'Unità il leader di Sel, Nichi Vendola, ha apprezzato la relazione del segretario del Pd Bersani, soprattutto per l'auspicio di una svolta in politica economica per il dopo elezioni. Un passo avanti verso una possibile alleanza?

"Sì, è un apprezzamento importante. Le proposte del segretario, la sua Carta d'intenti, consentono di stringere un'alleanza con i progressisti e i riformisti. E' importante ricordare che che in questi giorni c'è stato un incontro anche con il leader dell'Udc Casini, che ha apprezzato anche lui il nostro lavoro. Il che significa che intorno a proposte concrete è possibile costruire un'alleanza larga che ci consenta di vincere le elezioni e di governare un paese che ha bisogno di essere ricostruito dalle fondamenta: democratiche, economiche, sociali e morali".

Il primo suggerimento è tenere la schiena dritta sulla spending review...

"Pur sostenendo il governo Monti la schiena non l'abbiamo mai piegata. Sulle pensioni, gli esodati, l'articolo 18. Certo non saremo mai il partito della la spesa improduttiva, ma non vogliamo siano messi a rischio i servizi fondamentali, la sanità, la scuola, la cultura. Saremo fermi, continueremo a chiedere interventi per la crescita e per l'equità".

Di Pietro ha attaccato di nuovo il Quirinale sulla decisione di aprire un conflitto di attribuzione.

Da tempo Di Pietro ha un atteggiamento non corretto verso il Quirinale e verso il Pd. Un'offensiva grave che quasi pregiudica i nostri rapporti. Il Capo dello stato non difende la sua persona ma le istituzioni e la funzione di garanzia che deve esercitare".

Siamo d'accordo con Bersani nel ritenere indecenti le frasi che le ha rivolto Grillo. Ma perché il Pd, visto che ha deciso di sostenere le unioni cvili, non lo ha fatto con chiarezza? Perché non si è concesso il voto a un documento sul matrimonio gay?

"Proprio perché l'assemblea aveva appena votato un documento diverso. Perché con molta chiarezza e nel filone della Costituzione, sarebbe stato scorretto votare un ordine del giorno diverso. Che forse non andava neppure presentato e accolto della presidenza visto che smentiva un ordine del giorno appena approvato. Questa è stata un'azione di chiarezza".

Grazie

"Vorrei però esprimere la mia soddisfazione per la liberazione di Rossella Urru, finalmente. Mettiamo fine a un'attesa che ci ha visti vicini alla famiglia e agli amici. Penso alla gioia di una persona che potrà riabbracciare i suoi cari... è anche un'occasione per dare solidarietà ai nostri volontari che rischiano la vita per sostenere la giustizia nel mondo. E auspicare che l'altro cooperante che è ancora privato della libertà possa ritornare tra di noi".




LE ALTRE INTERVISTE

- BERSANI

- VELTRONI

- PROFUMO

- D'ALEMA

- LETTA

- TUTTE LE ALTRE INTERVISTE