Speciale primarie Pd 8 dicembre 2013
Speciale Elezioni 2013

Avvocatessa sfregiata con acido
Fermato un ex collega

polizia 480 OMN
17 aprile 2013
A - A
Luca Varani, 36 anni, avvocato, è in stato di fermo per l'aggressione della collega Lucia Annibali, colpita in pieno viso da un acido che le ha provato ustioni gravissime, tanto da essere ricoverata a Parma, dove i medici sperano di salvarle la vista.

L'uomo oggi è stato a lungo interrogato dai carabinieri e, al momento, l'accusa per lui è di 'concorso in lesioni volontarie gravissime'. Secondo quanto si apprende, il nome dell'avvocato pesarese, iscritto all'ordine di Rimini, sarebbe stato indicato dalla vittima a una vicina di casa mentre la soccorreva.

Ma Varani, secondo il castello accusatorio, sarebbe il mandante e non l'esecutore materiale dell'aggressione. Ieri sera, infatti, sempre secondo quanto si apprende, il professionista era impegnato in una partita di calcetto, un alibi verificato dagli inquirenti. In passato fra Lucia Annibali e Luca Varani c'era stata una relazione sentimentale, anche se chiusa da diverso tempo. La presenza dell'avvocato all'interno della palazzina di via Rossi, nei giorni precedenti l'aggressione, non aveva quindi insospettito i vicini. L'uomo, dopo che gli sono state formalizzate le accuse, è stato traferito nel carcere di Villa Fastiggi.