Coppia gay e Baumgartner ospiti a Sanremo

14 ottobre si lancia Felix Baumgartner da 39 km
MISSILE UMANO - 14 ottobre - Felix Baumgartner si lancia da un pallone aerostatico da 39 km di altezza diventando il primo uomo a superare la velocità del suono.
11 febbraio 2013
A - A
Per essere un Sanremo in clima da spending review, come ha segnalato Luciana Littizzetto ironizzando sul fatto che hanno chiamato lei, il festival annovera un parco ospiti piuttosto originale senza escludere due top model: l'israeliana Bar Rafaeli e l'italiana Bianca Balti.

Nella serata di apertura, oltre al già annunciato Crozza, oltre al coro dell'Armata Rossa guidata da Toto Cutugno (no comment per ora da Berlusconi),lo show vede salire sul palco l'austriaco Felix Baumgartner, il primo uomo ad aver superato la barriera del suono in caduta libera lanciandosi - il 14 ottobre scorso - da 38.969,4 metri di altezza. E una coppia gay: Stefano Olivari e Federico Novaro, torinesi, di Torino in procinto di sposarsi a New York giovedì 14, giorno di san Valentino. I due potrebbero baciarsi, soprattutto Fazio mostrerà un loro video che hanno girato per rivendicare il diritto al matrimonio tra omosessuali anche in Italia. Non è escluso che si bacino davanti alle telecamere. «La musica da sempre è stata veicolo dei diritti, è stata vicina ai diritti - ha detto Fazio - basti ricordare i grandi concerti con motivazioni ben precise. In questo caso il tema delle nozze gay è all'ordine del giorno non solo da noi in Italia e trovo che, senza dare alcun giudizio, che l'idea di portare un'esperienza sul palcoscenico sia doveroso» quando il tema è di attualità internazionale. Il tutto sarà fatto «con molta delicatezza».

Apre la gara dei big Marco Mengoni con i suoi due brani, «L'essenziale» e «Bellissimo». Ogni cantante ha una sorta di 'presentatore' che annuncia l'esibizione dell'artista e per Mengoni sarà Marco Alemanno, l'ultimo compagno di Lucio Dalla.

A seguire, nell'ordine, toccherà a Raphael Gualazzi ('annunciatò da Ilaria D'Amico), Daniele Silvestri (l'attrice Valeria Bilello), Simona Molinari-Peter Cincotti (la tennista Flavia Pennetta), Marta Sui Tubi (le sorelle Parodi), Maria nazionale (per lei l'allenatore della Fiorentina, Vincenzo Montella) e Chiara (per lei Stefano Tempesti, il portiere della nazionale italiana di pallanuoto).

Gli altri sette big in gara si esibiranno mercoledì, si tratta (in ordine per ora alfabetico) degli Almamegretta, di Annalisa, Elio e le storie tese, Malika Ayane, Max Gazzè, i Modà e Simone Cristicchi. Anche qui il sorteggio stabilirà la successione. Sempre mercoledì toccherà a quattro degli otto in gara nella categoria Giovani: Blastema, Il Cile, Irene Ghiotto e Rwenzo Rubino (analogamente deciderà il sorteggio per definire l'ordine di esibizione), mentre giovedì 14 si esibiranno gli altri quattro della categoria, Andrea Nardinocchi, Antonio Maggio, Ilaria Porceddu e Paolo Simon, e ancora una volta l'ordine verrà stabilito con sorteggio.